Giuseppe Pozzi co-fondatore del Gruppo Valtellina Bricks, addetto alla parte "elettrica" delle MOC e per gli eventi organizzati da ValtBricks sono il responsabile della logistica.

Il mondo del mattoncino non mi era sconosciuto ma da molti anni non ci giocavo, un giorno fui contattato da Lorenzo Battaglieri per risolvere un problema di "luci" su un diorama Lego che stava realizzando. Avendo un po di conoscenza in ambito elettronico, sono riuscito a risolvere la problematica e da quel giorno mi sono ritrovato coinvolto nel progetto a cui Lorenzo stava pensando già da tempo, ovvero far nascere un riferimento in Valtellina per gli amanti del Lego.
Dopo la prima esposizione a Lecco nell'estate del 2015, visto il successo riscontrato per l'innovativa realizzazione del diorama esposto, abbiamo deciso di fare partire il Gruppo Valtellina Bricks. Da quel momento si sono susseguite altre partecipazioni agli eventi organizzati da altri Gruppi e Associazioni AFOL, fino ad arrivare al secondo appuntamento estivo di Lecco nel 2016, in quell'occasione conoscemmo Elia che ci ha da subito affascinato con le sue realizzazioni in Technics oltre che essere Valtellinese, lo convincemmo ad unirsi a noi per fare crescere ValtBricks e si rivelò una mossa vincente. Altre manifestazioni e altre soddisfazioni nel corso del 2015 fino ad arrivare a Maggio 2016, il primo evento organizzato da ValtBricks a Montagna in Valtellina. Timori e la poca esperienza in fatto di organizzazione ci tennero tutti sulle spine fino all'attimo dell'apertura della manifestazione, trascorsi i due giorni di motivato stress la soddisfazione più grande arrivò dai complimenti di tutti i partecipanti, tutto andò bene, senza sbavature ne problematiche. Riuscimmo a raccogliere una cifra a titolo di beneficenza che nei giorni a seguire destinammo ad enti sociali per i bambini sotto forma di confezioni Lego. Fino ad oggi è stato un susseguirsi di eventi, complimenti e richieste di partecipazioni ad eventi fuori regione, portando sempre diorami differenti, aggiungendo quel pizzico di novità che risveglia nel visitatore la curiosità su come siamo riusciti a realizzarle.
Ogni giorno si aggiungono nuovi soci al Gruppo e questo per noi è motivo di orgoglio in quanto il pensiero originario sul riferimento in Valtellina si è rivelato giusto.

Ringraziando tutti, colgo l'occasione per porgere distinti saluti.

 

Giuseppe Pozzi "Pino"